Motto

Zaino in spalla ma vintage!

mercoledì 9 marzo 2011

Lorella Zanardo: "Il corpo delle donne"



Se ne parla da tempo,in Parlamento e sui Media,di questo fenomeno,purtroppo,sempre più diffuso che consiste nella mercificazione del corpo della donna,usato come mezzo per attirare l'attenzione sul prodotto che si vuole vendere.
Qui di seguito alcuni esempi( CHE TRISTEZZA!!! ): )che rappresentano solo la fetta più mortificante e svilente dell'intera popolazione femminile....









Ad accendere la polemica quest'ultima pubblicità di Silvian Heach,esposta in tantissime città,che ha suscitato un putiferio.E' un argomento sul quale si discute da anni...tornando sempre al punto di partenza!
Più cala la fantasia dei copywriter più non si lascia niente all'immaginazione.E' un susseguirsi di immagini provocatorie e,spesso,a doppio senso e di reazioni "indignate" che sembrano non portare a nulla.
Viviamo in un'epoca storica nella quale la figura della Donna è messa sempre in discussione(vedi "Rubygate)".Qual'è il ruolo della donna?Quello di "velina"?Quello di "graziosa comparsa" al fianco di un uomo??





Donne proposte in continuazione come "oggetti del desiderio",graziosi soprammobili o espositori,donne "piumate" quasi come fossero degli animali da predare,rappresentate in atteggiamenti allusivi e molto poco casti,donne che vengono messe in competizione con la macchina...

 

..giusto per non smentire il detto "Donne e Motori",sexy "meteorine",ecc,ecc.
Ora penserete che io sia una delle tante finte moraliste che parlano ogni giorno di moda,ci sono dentro,ma si ribellano ad essa.Ebbene,la moda è anche questo,lo è diventata col tempo ma io (e tante altre ragazze come me...)MI RIBELLO all'uso del corpo in qualsiasi maniera esso avvenga .Amo la moda ma sono contro chi vede la donna come oggetto,sono contro chi GUARDA MA NON VEDE !!

La donna è cultura,intelligenza,sapienza ed è capace di parlare tanto quanto un uomo(e,ve lo assicuro,anche di più!!!)Purtroppo per noi,però,il modello femminile che viene portato avanti dai media è quello della donna perfetta pronta ad assecondare i desideri maschili.
Ed allora prendiamo le distanze da tutto ciò,prendiamo le distanze dall'omertà di tante giornaliste che,forse per paura -di cosa poi non so-non si espongono e FACCIAMOCI SENTIREEEEEEEEEEE!!!!!



...e se ci "mettono in croce"...

noi...RISORGIAMO!!!






Testi ispirati dal servizio mandato in onda da Striscia la Notizia e dal libro di Lorella Zanardo.

Stay tuned,
Federica.
Posta un commento
 
 
Blogger Templates