Motto

Zaino in spalla ma vintage!

lunedì 30 gennaio 2012

100 anni di REGGISENO!

1912:Un'ereditiera americana con la vena geniale ereditata da Robert Fulton(inventore del battello a vapore)decide di liberare la donna dai costrittivi e,decisamente,scomodi corpetti,antenati del reggiseno.Facendo uso di semplici fazzoletti e fasce per neonati trova il modo di "separare" e sollevare i seni.

-Ci sono voluti ben 80 anni per arrivare ai Push-Up tanto apprezzati oggi!-

1930:Si passa alle fibre elastiche e sintetiche,per tutte le tasche ma la figura della donna è ancora penalizzata.Il reggiseno NON deve mostrare ma nascondere.La donna è vista come un'adolescente priva di fianchi e forme(Per chi se lo fosse perso....ecco l'articolo che parla proprio di questo....http://preppybroots.style.it/2011/12/03/annees-folles/).


1950:Con il dopoguerra si segna l'inizio di una nuova linea di pensiero che vede ragazze prorompenti,con gambe snelle e naso alla francese,tutte Made in Usa,Star assolute dell'epoca.Le Pin-up iniziano a destare l'interesse  non solo dei soldati ma anche delle riviste patinate.In pochissimo tempo il fenomeno si diffonde anche a Teatro ed al Cinema.Le forme sono,finalmente,libere di essere e di mostrarsi senza essere giudicate.

1970:Sono tempi bui per il reggiseno.Tornano in auge modelle scheletriche come Twiggy(che in questa foto ha la stessa mia pettinatura...) ma in Francia viene lanciato il primo modello senza cuciture.Un grande passo avanti nella storia della moda e del costume.

1980:Via libera a forme e colori eccentrici ed innovativi con un occhio attento al massimo confort.

1990:L'evoluzione fa passi da gigante!Arriva il "reggiseno delle meraviglie",il Wonderbra che,al contrario dei cuscini d'aria usati nel '50,regala qualche taglia in più grazie all'effetto Push-up!

-Federica-
Posta un commento
 
 
Blogger Templates